Skip to content Skip to footer

OPERA CLAP

"CONCIERTO CLAP" - Argentina

MARIANO GOMEZ GRANDIS | JAVER "CHIQUITO"CASALI | MANU CAREY - Opera Clap

Genere | Genre: clown - silent comedy - physical

Pubblico | Audience: tutti - all

*PRIMA NAZIONALE | *COMPAGNIA UNDER 35

“Concierto Clap” è uno spettacolo di circo-dramma che unisce percussioni corporee e prodezze acrobatiche attraverso la commedia. Una pièce che rinuncia alle parole. Potenzia l’espressione corporea e raggiunge un risultato finale di comprensione universale ed è culturalmente sensibile. Un concerto da camera non convenzionale. Un palcoscenico privo di ornamenti. Non ci sono strumenti se non i corpi. Il Direttore inizia la cerimonia dando il benvenuto al pubblico, ma il suo impegno non dura a lungo. Preparatevi al puro divertimento. 



“Concierto Clap” is a circus-drama show that combines body percussion and acrobatic feats through comedy. A piece that forgoes words. It enhances body expression and achieves a final result of universal understanding, culturally sensitive. An unconventional chamber concert. A stage devoid of ornaments. There are no instruments other than the bodies. The Director starts the ceremony by welcoming the audience, but his commitment doesn’t last long. Get ready for pure entertainment.

“Opera Clap” è nata nel 2017 a Rosario, Argentina, con tre membri provenienti da diversi background artistici. Hanno deliziato il pubblico nei teatri e negli spazi culturali, ricevendo risposte eccezionali. Lo spettacolo del gruppo “Concierto Clap” è stato completato con un finanziamento municipale nel 2018, andando in scena a maggio 2019. Da allora hanno partecipato a festival in Argentina, Uruguay e Paraguay, affermandosi come una compagnia di circo-dramma autogestita.

“Opera Clap” started in 2017 in Rosario, Argentina, with three members from diverse artistic backgrounds. They’ve delighted audiences in theaters and cultural spaces, receiving outstanding responses. The group’s play “Concierto Clap” was completed with a municipal grant in 2018, staging in May 2019. They’ve since participated in festivals across Argentina, Uruguay, and Paraguay, establishing themselves as a self-managed circus-drama company.