Skip to content Skip to footer

FINC META FESTIVAL

Per la prima volta al mondo, inoltre, Finc Festival 2024, sarà presentato nel mondo della realtà aumentata del Metaverso, in un vero e proprio “Finc Meta Festival”, ma anche nel mondo delle esperienze immersive 3D, dove sarà possibile accedere mediante un link e visitare l’ambiente, intrattenersi presso i due “ metateatri” che offriranno la possibilità di visionare gli spettacoli godendo così una modalità virtual-reale tutto il ricco programma in scena in questa edizione”

“La decisione di essere presenti nel metaverso nasce principalmente dalla nostra inclinazione a essere inclusivi – commentano ancora gli organizzatori Segalin e Parisi – che si fonde perfettamente con la necessità trovare nuovi modi per coinvolgere il pubblico. Le esperienze immersive del Metaverso rappresentano per noi un’opportunità entusiasmante, con cui potremo restare in contatto con le persone che, per ragioni diverse, non possono vivere in presenza il FINC”. La realizzazione di questa nuova “meta-espansione” del festival, si deve alla collaborazione con esperti come l’azienda milanese Wikipoint la start-up visionaria e lungimirante che è partner del progetto e Matteo Catania, studioso siciliano, primo laureato italiano sul Metaverso, presso l’università di Catania. 

For the first time in the world, the Finc Festival 2024 will be open to the public in person at the wonderful Teatro della Nike in the Naxos Archaeological Park, as well as in the augmented reality world of the Metaverse, in a true “Finc Meta Festival.” Additionally, it will be accessible in the world of immersive 3D experiences, where visitors can enter via a link, explore the environment, and enjoy the shows in two “meta-theaters,” experiencing the rich program of this edition in a virtual-real mode.

The realization of this new “meta-expansion” of the festival is thanks to the collaboration with experts such as the Milan-based company Wikipoint, the visionary and forward-thinking start-up that is a partner of the project, and Matteo Catania, a Sicilian scholar and the first Italian graduate in the Metaverse, from the University of Catania.

FINC is made possible with the support of the Naxos – Taormina Archaeological Park and the Municipality of Giardini Naxos, in collaboration with the Giardini Naxos Hotel Association, the Government of the Balearic Islands, and Grrranit – Belfort French National Scene. It is also recognized by the Ministry of Culture, which supports it for the 2022/24 triennium.